Sanremo - LIGURIA - Consigli Di Viaggio in Agriturismo - Agriturismo in Italia Turismo Sostenibile e Consigli di Viaggio

Vai ai contenuti

Menu principale:

Sanremo - LIGURIA

Pubblicato da in Liguria ·
Tags: consigliviaggioitineraricosavederecosavisitareagriturismosanremoliguria

Sanremo

Sanremo, in provincia di Imperia, ha origini romane ed è conosciuta come la città dei fiori o capitale della riviera dei fiori.
Il patrizio Caio Matucio fece costruire nelle vicinanze dell’attuale Casinò una sfarzosa villa, intorno alla quale si sviluppò l’abitato conosciuto come Villa Matutia.

Sanremo fu dominata anche dai vescovi di Genova, poi dalla Repubblica di Genova, fino a divenire libero comune nella seconda metà del '300. Sanremo divenne importante polo di attrazione turistica con l’apertura di una casa da gioco, il Casinò Municipale. Oltre al Casinò, nacquero strutture di intrattenimento come campo da golf, funivia, ippodromo e stadio.

Sanremo è una città sia antica che moderna.

Sanremo antica
E' caratterizzata dal centro storico medievale, “La Pigna”, con case medievali, ripidi vicoli e scalinate che conducono al Santuario della Madonna della Costa, che offre un panorama straordinario sulla città.
La Pigna parte dalla Porta di Santo Stefano, un arco di pietra in stile gotico, si sviluppa in Piazza San Siro dove si trova l’omonima cattedrale, la Basilica Collegiata Cattedrale di San Siro, prestigiosa chiesa gotica con stile romanico. All’interno, si trova la statua della Madonna del Rosario del Maragliano.
In questa parte della città si trova anche il Santuario della Madonna della Costa, edificato per festeggiare la liberazione di Sanremo dall’egemonia dei Doria. All’interno ci sono decorazioni barocche, marmi, stucchi e affreschi, oltre alla Madonna con Bambino.

Sanremo moderna
L
a parte moderna è caratterizzata, tra l'altro, dalla via dello shopping, via Matteotti, con boutique e gioiellerie. Da vedere assolutamente anche il Casinò e la Chiesa Russa, dedicata a Cristo Redentore e a Santa Caterina e costruita secondo lo stile della cattedrale di San Basilio di Mosca.
La Sanremo dell’Ottocento vive nella Villa Nobel, dove dimorò il famoso scienziato svedese da cui il premio prende il nome, e nei giardini botanici di Villa Ormond, acquisita e ristrutturata da Louis Ormond sulla precedente Villa Rimbaldi, trasformata con portici, logge e un giardino all’inglese,con piante esotiche, ulivi e agrumi; le piante furono divise in una struttura a stanze, e cioè una serie di ambienti vegetali definiti: palmeto, area dei cedri, oliveto, Ficus, oltre al giardino giapponese e all’angolo ispirato alla filosofia Zen.
La parte moderna è costituita anche da eleganti palazzi, ville, parchi e giardini in stile Liberty. Corso degli Inglesi è una bellissima strada residenziale, con ville aristocratiche abitate da ricchi stranieri e abbellite da giardini decorati con fiori e alberi da frutta.

Descrizione inviata da Emilia di Sanremo



Nessun commento


Copyright 2018. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu